Carlo Montisci

Carlo MontisciLa mia professione viene chiamata oggi Destination Manager.

 In realtà ritengo che individuare il momento in cui una persona acquisisca le competenze tecniche e le esperienze professionali sufficienti a definirsi tale è a mio avviso complesso ed in fin dei conti poco utile.

 

Sicuramente  non si tratta di una professione che si possa racchiudere in titoli accademici specifici. Sebbene esistano tanti corsi di laurea che preparano in maniera esplicita a questa professione, non ritengo che si possa essere Destination Manager "per titoli". Ritengo invece che si tratti di un complesso di competenze accademiche ed esperienze professionali che raggiunta una sufficiente massa critica consentono di definirsi tale.

 

Fatta questa premessa, vi racconto quali esperienze hanno contribuito a formare la mia professionalità di Destination Manager.

 

Nella gran parte dei progetti in cui ho operato sono state presenti tre attività che ritengo fondamentali nella gestione di una destinazione: analisi e programmazione turistica, creazione di reti di operatori, realizzazione di progetti di marketing strategico e operativo. In questo modo ho acquisito una approfondita conoscenza dell’industria turistica in tutta la sua complessità, comprese le intricate problematiche di relazione fra Enti pubblici e Imprese turistiche.

Ho quindi sviluppato un approccio territoriale alle tematiche dello sviluppo del turismo. Questo modo di leggere il sistema economico consente di affrontare in maniera innovativa non solo le problematiche degli Enti pubblici, ma anche le necessità delle singole imprese; affiancando sempre ad una attenta impostazione strategica la realizzazione di strumenti operativi legati al raggiungimento di obiettivi specifici.

 

Ritengo altrettanto fondamentali le esperienze in qualità di Responsabile di Progetto, ricoperto in numerose esperienze, sia all’interno delle società di cui sono presidente, sia in qualità di libero professionista, perchè mi ha consentito di acquisire una notevole capacità di project management.

Infine, la gestione, in qualità di socio fondatore e CEO, di due società: Ideas S.r.l (Pianificazione, marketing turistico e territoriale, ricerca fondi – gennaio 2003) e MTpromozione S.r.l. (Ideazione e realizzazione di campagne promozionali – maggio 2009) mi ha permesso di acquisire una buona conoscenza delle problematiche relative alla gestione aziendale. Sono competenze non secondarie per una corretta gestione dell' "Azienda-Territorio".

 

Il Destination Management è in fin dei conti questa articolazione di attività.

La progettazione e gestione di Sistemi Turistici Locali (in particolare quello del Lago di Como e della Sardegna Nord Ovest), sono stati i contenitori istituzionali in cui svolgere in maniera armonica tutte le attività che si possono ricondurre alla professione di Destination Manager.

 

Rimaniamo in contatto:

Mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Tel.: ++39.0341.1941630

LinkedIN

Condividi nei social

FacebookTwitterLinkedin